Un sogno chiamato Atelier Merinda Spose | Merinda Spose Atelier Vetralla - Abiti da Sposa Viterbo Collezioni 2022/2023 Cerimonia Damigella Accessori Vestiti
X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.
Icona Whatsapp

Novità

Un sogno chiamato Atelier Merinda Spose

La mia storia continua e arriva a oggi, con persone meravigliose che mi circondano e tanta voglia di realizzare il sogno di ogni sposa

La mia storia continua e arriva a oggi, con persone meravigliose che mi circondano e tanta voglia di realizzare il sogno di ogni sposa

Cara Sposa,

quando ho creato il mio Atelier Merinda Spose, l’ho fatto pensando ai bellissimi anni trascorsi come collaboratrice nel laboratorio di Maela, in cui ho iniziato a lavorare nel mondo della sartoria e della Sposa.

Era lavoro, ma allo stesso tempo era come essere in famiglia: eravamo infatti dipendenti, ma anche, e soprattutto amiche. Maela è stata la mia maestra di vita ed è da lei ho appreso tutto ciò che so della gestione del lavoro e del rapporto con i dipendenti.

Cercando di replicare quel modello di azienda che tanto ho apprezzato in quegli anni, nel mio atelier ho cercato di selezionare persone speciali. C’è stato sin da subito, infatti, un turn over di collaboratrici volenterose e pronte a offrire un servizio impeccabile per le future spose alla ricerca del proprio abito dei sogni.

La prima risorsa che ha fatto parte della nostra squadra e che mi piace ricordare è Annamaria: una ragazza brillante, con grandi qualità sartoriali, che veniva da un’esperienza lavorativa in una storica atelier di Roma.

Successivamente è arrivata Loredana, che io considero il mio jolly: con noi è riuscita a esprimersi al meglio, potenziando la propria conoscenza merceologica dei tessuti, del cucito e del lavoro di back office. E non solo: è stata anche una delle mie modelle!

Poi sono arrivate le bravissime sarte Alessia, Divina e Irene che nel mio atelier hanno espresso e perfezionato al massimo la loro formazione sartoriale.

Inoltre, ho la fortuna di avere al mio fianco un’altra donna importante: mia sorella Emanuela. Per certi versi, seppur siamo diverse, è come se l’atelier avesse due anime, due Merinda!

Nel 2014 con l’apertura del nuovo punto vendita da cerimonia sono entrati in azienda mio figlio Federico, con il ruolo di addetto amministrazione e marketing e la compagna Olta, una donna eccezionale, molto qualificata nel settore e con grandi attitudini al cucito.

L’ultimo arrivo in Atelier è mia nipote Martina, ragazza di bella presenza e particolarmente portata per essere presente su tutti i fronti!

Cara Sposa, ti ho presentato Merinda Spose, che è la mia grande famiglia, ma anche la tua, se vorrai entrare a farne parte.

La crescita, l’evoluzione, l’inserimento

Dopo i primissimi anni di naturale assestamento nel mercato, l’atelier ha raggiunto traguardi importanti ed è nata dunque l’esigenza d'introdurre la parte dedicata alla cerimonia donna e allo Sposo.

Con questo scopo, ho iniziato a viaggiare a Barcellona, a Milano, per partecipare alle numerose Fiere del settore e scoprire i più noti marchi e le novità. È nata così la MS linea uomo e la Cerimonia donna. Dopo qualche anno, gli spazi stavano diventando sempre più stretti e difficili da gestire; così mia cognata, che in quel momento faceva parte del mio staff, ha aperto la sua partita Iva e ha portato con sé la parte dedicata all’uomo, aprendo l’azienda Ricci Sposo.

Dopo un’attenta ricerca dei locali, per dare la giusta importanza e visibilità alla Cerimonia, il 4 Ottobre 2014 ho deciso d'inaugurare il nuovo show room, 10 anni dopo l’apertura del mio primo Atelier.

Arriva il primo lockdown

Dopo le tante esperienze, le novità e i progetti di cui ti ho già parlato, la storia dell’atelier giunge a una pagina particolarmente difficile: il 2020, l’anno del Covid19 e del lockdown che ci ha costretto a cambiare le nostre abitudini e quasi tutte le nostre certezze.

L’economia mondiale ha purtroppo fortemente risentito dell’effetto della pandemia e alcuni settori, specialmente quello del wedding in Italia hanno subito addirittura uno stop forzato. Non sono abituata a mollare e non l’ho fatto nemmeno in questo caso: nella solitudine e nel caos della pandemia ho riflettuto sull'attività e a come reinventarci. Sono arrivata alla conclusione che per tornare a sognare dopo una prova così difficile, si deve cambiare.

Da qui nasce l’idea di ottimizzare e rinnovare il grande spazio dello showroom, inizialmente dedicato alla cerimonia, unificando a quest’ultimo il punto vendita dedicato alla sposa.

Il risultato è un unico grande atelier dedicato alla Sposa e alla cerimonia: una location totalmente rinnovata, che vede crescere gli spazi dedicati alla sartoria e l’ingresso di nuovi marchi importanti come quello di Vera Wang.

LA BELLEZZA È EMOZIONE

Questo è il mio motto da sempre!

Parlo dell’emozione che brilla negli occhi delle mie spose quando sono davanti allo specchio e indossano l’abito giusto, quello trovato tra tanti, che rispecchia la sua personalità in ogni sfumatura.

La soddisfazione e la gioia nel vedere l’emozione nel momento della scelta, anche dopo tanti anni di esperienza, è inspiegabile.

Sono convinta che senza la vera passione non possa nascere tutto questo.

Allo stesso modo, senza un team affiatato, o meglio, una famiglia unita, il sogno chiamato Atelier Merinda Spose non avrebbe potuto vedere la luce.

È anche grazie a te tutto questo, cara Sposa, che ti affiderai a noi per realizzare il tuo sogno e renderci partecipe del tuo grande giorno.

Merinda


Pubblicato il 27/12/2021

Condividi su:


Realizzato da: InfoMyweb.com - Segnalato su: TusciaInVetrina.info